Madonna vuole un personal trainer? Faccia un salto a Milano

Gli amanti del gossip non si saranno lasciati sfuggire la notizia per la quale Madonna, di recente, avesse creato un polverone in merito a alcune interviste e concerti da spostare. Il motivo? Doveva seguire la sua personal trainer nella presentazione di un Dvd per esercizi casalinghi. E ce la vedete, Madonna, che non si fa scrupoli nel regalare ville per il compleanno della figlia o di sganciare milioni di dollari per le coreografie dei suoi concerti, a mobilitare mezzo staff (e mezza stampa americana) per un personal trainer. “Non sono solo una star del pop, ma anche una donna d’affari e una salutista. Sono molto attenta al mio fisico, e al mio personal trainer – ovviamente“, avrebbe detto al’Huffington Post.

Dietro questo polverone, in realtà, c’è una strategia pubblicitaria, per il lancio del suddetto Dvd, intitolato “Addiced To Sweat”, e curato da Nicole Winhoffer, che è appunto la sua personal trainer. Ma l’attenzione per la sua allenatrice personale è davvero alta: non passa settimana che Madonna non faccia educazione fisica, senza dimenticare tutto il “contorno” come la dieta o l’attenzione per lo stress.

Che dire? La popstar starebbe benissimo a Milano, e non solo per le sue circa 5.000 attività tra palestre, centri fitness, ecc. A Milano infatti i personal trainer vengono visti come un’ottimo modo per risparmiare tempo, ottimizzare i costi e avere risultati “evidenti”. Come dire: milanesità al 100% nella sfilza dei personal trainer, il cui ruolo di assistente alle attività fisica si arricchisce di una serie di proprietà, come quelle di motivatori. Il background culturale dei personal trainer a Milano è di vario genere (anatomia, psicologia, medicina ecc), i personal trainer così hanno molto da insegnare non solo per i muscoli…ma anche per il cervello! Curiosità: insieme a Berlino, Parigi e Helsinki, Milano è considerata una delle capitali dei personal trainer. Ci sarà un motivo? Spulciate su Google…

Madonna_MDNA_Vancouver

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica