Crisi, anche le due squadre di calcio di Milano devono fronteggiarla

Non solo crisi di risultati, da alcuni anni, ma anche problemi economici che, oltre ad aver portato alla cessione di una delle due squadre di Milano, l’Internazionale, stanno costringendo i dirigenti delle due società a stare pressoché a guardare durante questa stagione. E non si intravedono orizzonti migliori né per il Milan, né per i nerazzurri di Erik Thohir.

Proprio la crisi delle due milanesi del calcio ha ormai dato vantaggi alle squadre avversarie, che non paiono colmabili, almeno nel breve periodo: la Juventus, squadra di Torino, e acerrima rivale delle due compagini meneghine, vola verso il suo terzo scudetto di fila (dopo anni di oscurità, bisogna ricordarlo, mentre l’Inter dominava e il Milan stava al passo), Napoli, Roma e Fiorentina approfittano della debacle inaspettata delle due Milanesi, difficile da prevedere, anche per i migliori esperti di pronostici di calcio.

Mentre i rossoneri navigano in acque pericolose, con pochi punti sopra la zona retrocessione, Galliani e Barbara Berlusconi danno vita ad un teatrino che non ricordavamo da tempo immemore: la società Milan è in balìa degli eventi e, pur mantenendo un certo appeal (vedi l’arrivo a zero euro del giapponese Honda), non sembra saper ribaltare il triste cammino di questa stagione. E, i soldi a disposizione per il prossimo mercato, non sono certo tanti.

Situazione leggermente migliore all’Inter, che, ricordiamolo, veniva da una delle più brutte annate della sua storia: è arrivato Erik Thohir, e la squadra di Mazzarri è pressoché identica a quella dei record negativi dello scorso anno. Gli acquisti latitano, visto che il presidente indonesiano per adesso non può far altro che colmare i debiti accumulati da Moratti. Anche qui, la Juve appare lontana anni luce, e così anche Napoli, Fiorentina e Roma.

Neanche i migliori esperti di pronostici serie A avrebbero potuto immaginare che l’arrivo del magnate indonesiano all’Inter non avrebbe portato a risultati nel breve periodo: anzi, la squadra pare soffrire di più da quando Thohir è al timone della società.

La crisi di Milano imperversa anche sui massimi club del calcio italiano, e non fa intravvedere una fine.

 sansiro

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica