Ticket Milano 2011, ricette più care



Il ticket a Milano sarà più caro, dieci euro in più sulle visite specialistiche, sulla diagnostica e sugli esami di laboratorio. Il costo di una risonanza magnetica è arrivato a quota 46 euro. Lo stesso per Tac, mammografie, colonscopie e per tutti gli accertamenti medici complessi. Undici milioni di ricette, in un anno. Sarà colpito dal nuovo provvedimento un cittadino lombardo su tre.

Due terzi dei lombardi non pagano il ticket, perché l’esenzione è riservata a chi ha patologie croniche, ai minori di quattordici anni e alle persone anziane con redditi bassi. Per la sinistra deve seguire l’esempio delle altre regioni italiane che hanno già detto no al nuovo balzello di dieci euro. Tra le sette Regioni che hanno detto no ci sono Emilia Romagna e Toscana. Dalla Regione invece fanno sapere che la linea da seguire sarà questa, ma nel frattempo è esplosa la polemica in rete per l’intervista che è stata rilasciata dal governatore sabato ai microfoni del Tg3, in collegamento da Porto Cervo.

Il tema delle domande riguardava gli effetti della manovra, la casta e i mancati tagli ai costi della politica. Lo sfondo di yacht dietro al governatore ha allarmato il popolo di internet. E il passaparola sui blog e su Facebook è stato immediato. Alcuni esponenti del Pd hanno fatto notare che dei costi della politica sarebbe bene discutere in maniera, approvando il progetto di legge regionale sul trattamento economico dei consiglieri e degli assessori. Inoltre sarebbe più opportuno farlo nelle sedi istituzionali invece che da esclusive località di vacanza.