Piano anticaldo Milano 2011, tutto quello che bisogna sapere



A Milano per i prossimi giorni è prevista un’ondata di caldo, con punte di temperature che nel fine settimana raggiungeranno i 37 gradi. Il Comune di Milano sta monitorando 4.947 dei 5.165 anziani che sono stati segnalati dalla Asl perché sono ritenuti ad alto rischio. Il monitoraggio consiste in una telefonata in cui si forniscono consigli utili a fronteggiare il clima. Si può anche contattare il numero verde 800.777.888 in caso di necessità e in presenza di situazioni di rischio si effettua anche una visita domiciliare. Sono molti i cittadini milanesi che usufruiscono del Piano anticaldo, il servizio attivato in sostegno delle persone anziane.

Oggi le persone che si sono rivolte al centralino sono state 3.234, contro le 2.951 dello stesso periodo dello scorso anno Gli anziani milanesi chiamano il numero verde 800.777.888 per usufruire dei tanti servizi offerti. Molti sono legati alla vita quotidiana come la consegna dei pasti e l’assistenza a domicilio, l’aiuto nell’igiene personale e ambientale, le consulenze mediche, gli accompagnamenti, consegna dei quotidiani a casa, e poi anche quelli come gli abbonamenti alle piscine, gli ingressi ai musei, le escursioni al parco. Vengono anche richiesti i buoni per prendere il taxi, fare la spesa, andare dal parrucchiere, mangiare la pizza e i gelati.

Per evitare malori il Comune consiglia ai cittadini di seguire alcune regole per affrontare le ore più calde della giornata: non uscire nelle ore centrali della giornata, dalle 12 alle 18. Per proteggersi dal sole utilizzare tende o persiane e mantenere il climatizzatore intorno ai 25-27 gradi. Se si usa un ventilatore non indirizzarlo direttamente sul proprio corpo. Importante bere e mangiare molta frutta e evitare bevande alcoliche e caffeina. Consumare pasti leggeri, indossare abiti e cappelli leggeri, di colore chiaro evitando fibre sintetiche. Anche le persone malate devono fare attenzione a non essere troppo coperte. Il servizio è attivo fino al 4 settembre, chiamando il numero verde 800.777.888, dal lunedì alla domenica, dalle ore 8 alle ore 19.