Area C Milano: 40% in meno di ingressi nella prima settimana



Da una settimana ormai è stata riattivata l’Area C ed è già possibile fare una stima sull’andamento di questo progetto partito lo scorso anno nella città di Milano. Facendo un confronto con gli accessi delle prime due settimane nell’Area C, secondo i dati che sono stati mandati dal Comune, pare ci sia stato un netto calo degli ingresso di auto per quanto riguarda il trasporto di persone che è arrivato ad una riduzione del 40%. contrariamente, invece, agli accessi delle auto ecologiche che sono salite + del 10%, passando da 9.485 a 10.438.

E’ diminuito anche l’afflusso delle auto dei residenti, di circa il 17%. in ogni caso tra il 17 e il 21 settembre gli ingressi di residenti e assimilati nella Ztl Cerchia dei Bastioni sono stati 11.352, mentre tra l’1 e il 16 settembre 2012 sono stati effettuato 13.785 ingressi. Diminuiti anche gli ingressi dei veicoli di servizio del -9%, passati quindi da 7.203 a 6.555. per quanto riguarda, invece, gli ingressi nell’Area C, tuttavia nel complesso, la divisione dei veicoli in ingresso nella settimana che va dal 16 al 21 settembre si avvale di un 28% di veicoli con autorizzazione, di un 11% di auto ecologiche e di un 61% di veicolo che sono obbligati al pagamento.

In ultimo, sono state attuate due convenzioni con i parcheggi interni che si trovano nell’Area C. il Central Parking, in via Cornaggia 8, e l’Autorimessa Nerino Sei, in via Nerino 6 sono state le prime due autorimesse che hanno aderito a questa iniziativa. Area C andrà comunque avanti nonostante le polemiche dei mesi precedenti, con l’intento di ridurre il traffico in città e ovviamente anche l’inquinamento.